05/01/2014 Spinning bis

Salve. Le condizioni meteo, oggi, ci hanno impedito di fare la solita uscita domenicale. Ma per chi è fortunato come me ad avere una bici da spinning in casa, non è certo un problema. Allora, grazie a Cynthia ed al suo Blog (http://spinningmusic.wordpress.com) mi sono “sparato” due lezioni filate: la http://spinningmusic.wordpress.com/2013/12/20/half-century-cycling-mix-45-minutes e la http://spinningmusic.wordpress.com/2013/09/30/guest-post-beautiful-day-iii-cycling-mix-60-minutes. Impressioni? Per prima cosa, che SUDATA!!!! Per chi è abituato ad andare all’aria aperta, 2 ore su una bici senza un po’ di vento, sono proprio un’impresa. Poi, che fatica e che soddisfazione! riuscire a fare l’ultima parte (la terza salita) della seconda lezione, e darci dentro fino alla fine, con la senzazione di avere ancora qualche energia per sprintare!! In totale, 45 Km c.a. in 1:49.

Quindi, in conclusione, grazie di nuovo a Cynthia per le lezioni e le canzoni sempre più coinvolgenti.

01/12/2013 – Spinning

Domenica 1 dicembre, a causa delle pessime condizioni meteo (soprattutto per il forte vento), sono salito di nuovo in sella alla mia bici da spinning per una lezione più lunga del solito, che doveva, in qualche modo, compensare la mancata uscita in MTB. 1:35 la durata dell’allenamento diviso in 5 parti:
1) riscaldamento di c.a. 10 minuti con aumento progressivo di di cadenza di pedalata e di salita
2) 20 minuti c.a. di pedalata agile e veloce, aumentando gradualmente la resistenza del volano
3) 40 minuti di salita divisa in tre parti di 10 minuti con recupero, variando sia l’intensità che cadenza: l’ultima parte con serie di stop & go.
4) 15 minuti di pedalata veloce con picchi molto veloci
5) 10 minuti di defaticante.
Grazie come sempre a Cynthia ed al suo blog http://spinningmusic.wordpress.com/ per la scelta delle canzoni da abbinare ad ogni parte dell’allenamento.

Mortal Kombat Cycling Mix – High Intensity Intervals (45 min)

Lezione di spinning, oggi. Intensa, molto intensa. 45 minuti tirati. Grazie Cynthia ed al suo blog.

Questa è la lezione:
Mortal Kombat Cycling Mix – High Intensity Intervals (45 min)

S p i n n i n g M u s i c

fall_bike_rideI’ve been thinking about high intensity interval training (HIIT) for a long time, but I wasn’t sure how to incorporate this wildly effective training tool into my classes.  Short, Tabata-style, intervals would have the working part of the ride over in 8 minutes… but my shortest class at the gym is 45 minutes long.  So I explored longer intervals, like 60 seconds on/60 off – which I’ve been doing for years – but mulled over the coaching aspect.  HIIT works best when exercisers push hard on their limits.  Seriously hard.  The working interval has been described as “extremely unpleasant”, “feeling like you’re about to puke”, and “feeling like you’re going to die.”  How could I motivate riders to go to such a brutal place in an indoor cycling class?  How could I accommodate riders of all levels in a HIIT class?

I was reading the newspaper on Monday…

View original post 1.277 altre parole