22-02-2015 La fortuna aiuta gli audaci

Come non definire fortunato il giro portato a termine questa domenica? Nonostante tutte le previsioni meteo che non lasciavamo speranze, 5 impavidi Lenti&Tenaci si sono dati comunque appuntamento per la solita uscita domenicale.
Dopo un paio di interventi sulle bici, che Roberto definirebbe a cuore aperto, si parte con un itinerario che andremmo a definire durante il tragitto. Corchiano, Gallese e Gallese scalo, accompagnati da una leggera pioggerella che non infastidisce neanche un po’.
Quindi, nei pressi della provinciale che collega Borghetto con Orte, suggerisco di andare a perlustrare una parte del percorso che ho in serbo per le prossime uscite, ma che mi lascia dei dubbi riguardo ad un ponte sul Tevere.
Arriviamo facilmente al punto in questione: da lì non si passa; c’è una centrale dell’Enel con cancelli e reti che non permette di arrivare al ponte. Dovrò trovare qualcos’altro per portare a termine il giro che ho in mente.
Con un pizzico di delusione riprendiamo il nostro cammino, risalendo da Borghetto verso Corchiano; proseguiamo per la macchina della Bandita poi Scudicetti e Capannelle.
Risaliamo verso Carbognano per accompagnare Raimondo, ma deviamo a metà salita circa per prendere una stradina che, dopo aver attraversato un uliveto ed un noccioleto, con conseguenti discesa a salita molto ripide e fangose, giungiamo nei pressi del Barco, completando il nostro giro domenicale.
Sono quasi le 12:30 quando un pallido sole ci saluta al nostro ritorno a casa.
Saluti
Ci vediamo domenica prossima.

Ecco la traccia del giro:
https://connect.garmin.com/modern/activity/703695140

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...